Giochi Montessoriani
giochi montessori

Giochi Montessoriani

Sono molti i giochi che si ispirano al modello Montessoriano. Tantissimi prendono ispirazione dalle teorie della famosa pedagogista. Essi devono permettere al bambino ad approcciarsi alle regole e ad essere responsabili con gradualità, ma anche curiosi, indipendenti, liberi e spontanei. Soprattutto, ognuno al suo livello di età, ad imparare ad autocorreggersi e a risolvere piccoli problemi. I giochi montessoriani devono inoltre avere particolari caratteristiche. Devono essere realizzati con materiali naturali, il bambino deve poterli esplorare e scoprire da solo, devono essere realistici e calati nella realtà,  devono consentire l’apprendimento di una abilità alla volta. Per concludere devono essere proposti uno alla volta e non tutti assieme in modo che il bimbo si concentri al meglio su una sola attività alla volta. Insomma i giochi Montessoriani favoriscono l’apprendimento attraverso il divertimento. Perciò saranno giochi belli, attraenti, maneggevoli, curiosi, facili da prendere, dai bei colori e da usare il più possibile in autonomia. A seguire una vasta recensione dei giocattoli Montessoriani delle diverse ditte che li producono. Sono soprattutto per bambini di età compresa tra i 1 e i 6 anni. 

GIOCHI MONTESSORIANI HEADU

La mia casetta Montessori Gioco

Gioco che presenta sei schede riferite agli ambienti di una comune casa. Abbiamo perciò una cucina, un soggiorno, una cameretta, un bagno, una soffitta e un terrazzo. Ogni scheda ha degli spazi liberi dove il bambino deve intervenire collocando la parte mancante con un pezzo specifico. In totale ci sono 30 pezzi da sistemare. Questa attività favorisce lo sviluppo dell’identità e dell’autonomia personale, aiuta a riconoscere le forme e gli oggetti, a classificare e a svolgere dei piccoli compiti. Il gioco è realizzato in cartone robusto e spesso. Età consigliata: 2-5 anni.

 

Flashcards Montessori Emozioni e Azioni

Il gioco è composto da 40 schede lucide. Le schede rappresentano delle azioni di vita quotidiana con protagonisti dei bambini. Altre invece rappresentano delle emozioni con dei dettagli (occhi e bocca in particolare). Le schede inoltre hanno tutte una parte tattile che mette in risalto la caratteristica associata all’azione o all’emozione considerata. Attraverso i dettagli inoltre si può comporre una faccia con un’emozione diversa. Il gioco aiuta a riconoscere le emozioni e a sviluppare la personalità del bambino. Tuttavia aiuta anche ad imparare nuove parole ed a creare storie, a sviluppare la memoria visiva e a raggruppare per categoria. Età consigliata: 1-4 anni. 

 

Siamo fatti così Montessori Gioco

In questo gioco abbiamo ben 8 diverse attività che aiutano il bambino a scoprire aspetti legati al corpo umano. Ci sono 7 schede cartonate e robuste che trattano: i sensi, la crescita. le emozioni, le azioni, le parti del corpo, le posizioni, il davanti e il dietro. Inoltre c’è una lavagnetta con un pennarello “disegna e cancella”. Ogni scheda ha delle sagome che si incastrano, in totale sono 42. Attraverso questo gioco il bambino sviluppa la propria autonomia nel riconoscere aspetti importanti del proprio corpo. Impara nuove parole e ad associarle, impara delle categorie. Conosce di più se stesso. Età consigliata: 3-5 anni. 

 

Alfabeto tattile Montessori

Il gioco comprende 52 piccoli pezzi di cartone che vanno a comporre di conseguenza 26 associazioni diverse. Ad ogni lettera dell’alfabeto corrisponde infatti un’immagine con il nome che inizia con la lettera considerata. Inoltre ogni pezzo con la lettera è anche leggermente in rilievo per favorire la conoscenza della forma attraverso il tatto. Il gioco favorisce la lettura attraverso il riconoscimento delle lettere. Tuttavia si presta molto anche per sviluppare la manualità fine del bambino attraverso i numerosi incastri da fare tra le lettere e le immagini. Età consigliata: 3-6 anni.

 

Tombola tattile dei numeri Montessori

In questa tombola montessoriana abbiamo 6 cartelle della tombola con 18 tessere. Inoltre abbiamo anche dei gettoni con indicate, tramite dei pallini, le quantità. In ogni cartella infatti va collocato la tessera con il numero e il gettone della quantità. Abbiamo anche un sacchetto in cotone dove raccogliere i gettoni da estrarre. Le cartelle, ognuna con tre numeri da considerare, rappresentano dei simpatici banchi alimentari del mercato. E’ un gioco che sviluppa le competenze matematiche. Il bimbo impara a riconoscere i numeri, ad associare a loro le quantità, a fare le prime sequenze di numeri e a rapportare diverse grandezze in base alla quantità. Anche in questo gioco è considerato l’aspetto tattile inserito nelle tessere e nei gettoni. Possono giocare fino a 6 bambini assieme, dunque abbiamo anche un valore sociale in questo gioco di apprendimento. Età consigliata: 3-6 anni.

 

Baby Flashcards Montessori

Il gioco comprende 11 carte in cartoncino rigido con altrettanti pezzi sagomati da associare. Ci sono diverse immagini di animali, frutta e mezzi di trasporto. Anche in questo gioco montessoriano si associa l’apprendimento di nuove parole e categorie, con lo sviluppo della manualità fine. Inoltre importante è l’osservazione dell’ambiente ed il portare a termine un compito. Le figure sono grandi con immagini chiare e dai colori vivaci che attraggono il bambino. Età consigliata: 1-3 anni.

 

Montessori My First Puzzle The Forest

Si tratta di un puzzle gigante, con dimensione 60×30 cm, composto da 6 pezzi di cartone molto rigido. Il tema è un albero dove abitano diversi animali. Infatti ai pezzi di cartone del puzzle, si aggiungono ben 5 animaletti di legno. Viene stimolato in questo gioco l’aspetto cognitivo di riconoscere le forme ed il loro associarsi. Inoltre molto importante è lo sviluppo della manualità fine e sensoriale con particolare attenzione per la parte tattile. Età consigliata: 2-4 anni
 

Lettere e parole Montessori

Il gioco consiste in una tombola realizzata da 10 cartelle e ben 122 lettere sagomate e di diverso colore. In dotazione anche un sacchetto di cotone. Il gioco ha come obiettivo l’insegnamento della lettura dell’alfabeto e la realizzazione di brevi parole. Nella cartella ad ogni parola realizzata viene associata una piccola immagine per favorire la comprensione e l’apprendimento. Inoltre, come in quasi tutti i giochi montessoriani, una parte importante la riveste l’aspetto tattile. Età consigliata: 3-6 anni.
 
 

Gli animali sagomati Montessori

Si tratta di una tombola ad immagini composta da 6 cartelle in cartone rigido e 30 animali sagomati da integrare nelle cartelle. Ogni cartella raffigura uno scenario di habitat naturale dove collocare le diverse specie di animali. Ecco dunque che abbiamo la fattoria, il bosco, la savana, la jungla, il mare ed i poli. Il bambino così scopre il mondo naturale degli animali. Si favorisce il pensiero creativo, l’immaginazione, la fantasia; nonchè il riconoscimento delle forme e la risoluzione di piccoli problemi. Età consigliata: 2-4 anni.

La fattoria con gli stickers

Il gioco è un puzzle di 48 pezzi, lungo ben 91 cm. Raffigura una fattoria con molti particolari caratteristici. Il puzzle va integrato con degli stickers che vanno posti negli spazi bianchi che si creano. E gli stickers sono moltissimi, più di 200 che si possono ogni volta staccare e riattaccare per poter giocare molte volte. Essi rappresentano gli animali, le persone, gli attrezzi e altro ancora che si trovano nelle fattoria. Questo gioco sviluppa la manualità fine, la creatività e l’immaginazione. Con questo gioco il bambino avrà molto da fare, imparando ogni volta ad essere più bravo nel completarlo. Età consigliata: 3-6 anni.

headu- Puzzle, IT23318
Price Disclaimer

Forme e colori Montessori

In questo gioco si associano le forme geometriche, i colori, le grandezze e le immagini. Tutti elementi da associare e mettere in ordine. Infatti troviamo: 3 basi geometriche (cerchio, triangolo e quadrato), 9 forme progressive con grandezze differenti, colori diversi e tre puzzle con tre immagini da ricreare ogni volta. Il gioco favorisce la capacità di mettere in rapporto più elementi tra loro e rispettare un certo ordine. Favorisce l’attenzione e la percezione dei particolari. Età consigliata: 2-5 anni.

Montessori Numeriere tattile

Questo divertente gioco permette al bambino di apprendere i numeri attraverso la percezione tattile. Abbiamo una scatola da 35×50 cm dove inserire dei numeri sagomati. Poi abbiamo dei gettoni delle quantità e per finire delle schede dove riporre i numeri sagomati e le rispettive quantità. Il bambino dovrà quindi, senza vederli, riconoscere i numeri solo attraverso il tatto e completare ogni scheda. Il gioco sviluppa la memoria tattile, la concentrazione, la manualità fine e la coordinazione oculo manuale. Insomma in questo gioco la manipolazione è davvero stimolata molto. Età consigliata: 3-6 anni.

Montessori Alfabetiere tattile 

Anche in questo gioco abbiamo la scatola tattile dalle dimensioni di 35×50 cm. Al suo interno ci sono tutte le lettere dell’alfabeto sagomate da riconoscere solamente attraverso il tatto. Le lettere, una volta individuate, vanno collocate su una tebella dove troviamo delle parole e delle immagini corrispondenti alla lettera alfabetica. Come nel precedente, anche in questo gioco si da molta importanza all’esperienza con le mani, sviluppando memoria tattile, coordinazione oculo manuale, concentrazione e manualità fine. Età consigliata: 3-6 anni.

GIOCHI MONTESSORIANI SYMIU

Pesca magnetica e perle in legno

Il gioco consiste in una base di legno da 15x15x4 cm, dove si collocano 10 pesci magnetici e 10 biglie di legno. Sia i pesci che le biglie sono colorate ed i pesci sono anche numerati. In dotazione poi ci sono 2 canne da pesca con magnete, 2 bastoncini ed una pinza in plastica. Questi attrezzi consentono di prendere in diversi modi gli elementi inserite alla basa di legno. Viene favorita la competenza manuale e la coordinazione occhi-mani. Inoltre si impara a contare, riconoscendo i numeri. Età consigliata: 3-5 anni.

Montessori in Legno Puzzle Matematica

Gioco in legno con 18 schede di cartoncino. La scatoletta di legno dalle dimensioni di 23x20x3,5 cm comprende degli inserti di legno che vanno inseriti nella apposita griglia. Il bambino in base a delle schede predefinite deve ricreare degli insiemi rispettando le forme ed i colori. Il tutto si può anche fare utilizzando una clessidra che scandisce il tempo di esecuzione. Questo ovviamente può essere fatto in un secondo momento, quando il bambino sarà particolarmente bravo. Si stimola la memoria spaziale ed il pensiero logico. La discriminazione dei colori e delle forme. Età consigliata: 3-6 anni.

Abaco in Legno Calcolatrice

E’ il classico pallottoliere, fatto interamente in legno con dimensione di 20x25x4 cm circa. Abbiamo 100 palline in legno, suddivise in dieci file con cinque colori diversi. Il bambino sviluppa la capacità di fare dei semplici conti e dei piccoli raggruppamenti in base alle diverse quantità. Il gioco associa l’aspetto logico matematico con quello tattile e manuale. Età consigliata: 3-8 anni.

GIOCHI MONTESSORIANI BELLESTYLE

Ananas in legno da infilare

Gioco realizzato in legno con vernice ecologica e atossica, dimensione 16x12x2,5 cm. Il gioco consiste nel far passare attraverso i buchi di un ananas un piccolo bruco con attaccato uno spago. Il bambino può sperimentare così diversi percorsi e la sua capacità operativa. In questo gioco montessoriano l’esperienza oculo-manuale e quella motoria si associa a quella creativa e immaginativa. Gioco estremamente semplice, ma che si presta molto e con facilità ad essere portato in giro per far divertire il bimbo. Età consigliata: 3-5 anni.

Formaggio in legno da infilare

Gioco realizzato in legno con vernice ecologica e atossica, dimensione della base 10×5 cm. Il gioco consiste in questo caso nel far passare attraverso i buchi di un pezzo di formaggio un piccolo topolino con attaccato uno spago. Il bambino può sperimentare così diversi percorsi e la sua capacità operativa. In questo gioco montessoriano l’esperienza oculo-manuale e quella motoria si associa a quella creativa e immaginativa. Gioco estremamente semplice, ma che si presta molto e con facilità ad essere portato in giro per far divertire il bimbo. Età consigliata: 3-5 anni.

GIOCHI MONTESSORIANI ROSENICE

Giocattolo di legno Montessori – Cilindro

Gioco realizzato in legno di faggio. Ci sono quattro blocchi da 15x4x3,8 cm con cinque buchi ciascuno. All’interno degli stessi vanno inseriti dei piccoli cilindri di diverse grandezze. In questa esperienza il bambino impara a riconoscere le diverse grandezze, lunghezze e la diversità di spessore. Attraverso l’azione motoria e la coordinazione occhio-mano viene favorito il pensiero logico, la capacità di confronto  e la memoria. Età consigliata: 2-6 anni. 

GIOCHI MONTESSORIANI ROLIMATE

Gioco di pesca magnetico

Questo gioco in legno naturale e vernice atossica, è composto da diverse parti che si possono usare diversamente. Abbiamo un grosso pesce, poi ci sono 15 pesciolini più piccoli, diversi bastoncini, una base di carta e uno spago. Come detto la caratteristica più interessante è che ogni pezzo può essere usato in diversi modi. Perciò si possono pescare i pesci attraverso le calamite, si possono accatastare tra loro, impilare sfruttando la suddivisione e le varie altezze. Insomma è un gioco molto vario e divertente. Favorisce le capacità oculo manuali, il pensiero logico e la creatività. Inoltre, con il gioco di accatastare i pesci, si allena il bambino a trovare diverse soluzioni con perseveranza e pazienza e acquistare così maggior fiducia in sè.  Età consigliata: 2-5 anni.

GIOCHI MONTESSORIANI LBLA

Gioco pesca magnetica e anelli impilabili

Gioco in legno e alcune parti in plastica che con combina più attività divertenti. Troviamo in esso: la pesca magnetica con 2 canne e 10 pesci colorati, 10 blocchi numerici colorati, 55 anelli colorati da impilare su 10 pioli. Abbiamo dunque molti colori, diverse forme e diverse quantità da considerare. Il gioco sviluppa il pensiero logico, la coordinazione occhio-mano, il pensiero creativo. Dimensione del gioco: 39×13 cm. Età consigliata: 3-6 anni.

Lascia un commento

Chiudi il menu