You are currently viewing Libri di Hervé Tullet

Libri di Hervé Tullet

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Libri

Geniali: ecco come definire con una parola i libri di Hervé Tullet. Sono libri davvero straordinari. Anche l’adulto che si imbatte in uno di essi non può che rimanerne affascinato. E’ davvero incredibile come con poche forme e colori si possano creare dei libri così stimolanti. Sicuramente ogni libro stimola la fantasia, la creatività, ma anche molti altri aspetti cognitivi.

La bellezza e particolarità dei libri di Hervé Tullet è che richiedono il coinvolgimento del lettore, sempre. Non possono avere uno sviluppo senza la partecipazione di esso, che difatti diventa il vero protagonista di ogni racconto. Non si può passare alla pagina successiva, senza che il bambino non abbia fatto qualcosa. Il libro è un racconto e allo stesso tempo un gioco.

I racconti fanno vivere al bambino delle esperienze creative, ma sono molto semplici. Le frasi (che spesso sono delle indicazioni su azioni da compiere) sono corte e per questo si possono imparare anche a memoria. Di conseguenza questo permette al bambino anche più piccolo di imparare presto la storia e poterla “leggere” anche da solo. Sono libri destinati a essere usati molte e molte volte. Prima accompagnati dall’adulto e poi in autonomia, ogni volta che lo si desidera. 

Chi è Hervé Tullet?

Si tratta di un artista, scrittore e illustratore francese che ha avuto molto successo nella letteratura per l’infanzia. Diversi studi sulla comunicazione visiva e sull’illustrazione lo hanno portato a lavorare per la pubblicità. Dagli anni ’90 ha cominciato a pubblicare libri dedicati ai più piccoli affermandosi per il suo stile inconfondibile.

Alla base del suo pensiero i libri sono degli oggetti con cui giocare. Essi vanno usati in tutti i sensi: toccati, agitati, rovesciati e animati. Il bambino si deve coinvolgere pienamente in esso. Con i libri di Hervé Tullet il bambino sperimenta la dimensione immaginativa, esplorativa e trasformativa.

Inoltre queste esperienze creano un rapporto di collaborazione tra il bambino e l’adulto. La sua è un’arte collaborativa. Hervé Tullet ha pubblicato più di 70 libri per l’infanzia. 

A seguire i titoli più apprezzati e famosi di questo autore. Tutti libri con valutazioni alte e considerazioni importanti. Ogni libro presentato infatti rappresenta un successo mondiale di questo straordinario autore.

Colori

Questo libro/gioco parla al bambino, invitandolo ad agire. I colori sono i protagonisti. In principio quelli primari e poi, mescolandoli tra loro, anche i secondari. Il bambino sperimenta cosa si può fare con i diversi colori. Ad ogni pagina una sorpresa si svela al lettore con aspetti nuovi e divertenti. Questo libro è semplice, ma geniale. Stimola l’immaginazione del bambino e lo accompagna nello scoprire il comportamento dei colori che si mescolano e si muovono.  

  • Copertina rigida
  • 64 pagine
  • Dimensioni: 21,8 x 22,3 cm
Valutazione
4.8/5

Un gioco

In questo libro una piccola pallina gialla è la protagonista. Tuttavia questa pallina non farà nulla senza l’intervento dell’altro protagonista principale del racconto: il bambino che lo legge. Ogni pagina infatti chiede al bambino di toccare e muovere le proprie dita per fare evolvere il racconto in qualcosa di dinamico. Con le dita infatti al bambino viene chiesto di creare dei percorsi che poi, magicamente, diventano lo scenario della pagina successiva. Il libro si trasforma a poco a poco. Fantasia e immaginazione vengono stimolate in ogni pagina.

  • Copertina rigida
  • 60 pagine
  • Dimensioni: 22,3 x 22,1 cm
Valutazione
4.7/5

Un libro

Anche in questo libro viene chiesto al bambino di compiere delle semplici indicazioni. In Un Libro di Tullet troviamo delle palline colorate che invitano il bambino a compiere delle azioni. Questa azioni diventano indispensabili per poter proseguire nella storia del libro. E’ questa la magia nascosta in esso: ogni pagina svela una conseguenza di una azione. Viene trattato il movimento, lo spazio, l’orientamento e le quantità. Tutti aspetti cognitivi importanti veicolati dalla curiosità e dal divertimento che questo libro inevitabilmente stimoleranno. 

  • Copertina rigida
  • 60 pagine
  • Dimensioni: 21,7 x 21,8 cm
Valutazione
4.8/5

Oh! Un libro che fa dei suoni

Altro libro semplice, ma geniale. Attraverso delle forme di diversa dimensione e dei colori richiede al bambino di produrre dei suoni. Un libro sonoro, perchè i suoni li emette direttamente il bambino attraverso la sua fantasia, immaginazione e soprattutto la sua voce. Il suono protagonista da ripetere è “L’OH!”. In qualche modo rappresenta un approccio educativo nel riprodurre i suoni con le sue diverse intensità. Inoltre l’intensità del suono è in rapporto anche all’aspetto emotivo considerato. Il bambino deve percorrere con il dito determinati percorsi dove sono inclusi dei suoni. Sviluppa la capacità di seguire il ritmo e la capacità di regolare il proprio tono di voce in base all’esperienza che si sta vivendo. Davvero geniale.

  • Copertina rigida
  • 68 pagine
  • Dimensioni: 21,7 x 21,8 cm
Valutazione
4.7/5

Un'idea!

Questo libro è un percorso del processo creativo. Come arriva un’idea? Cosa si sente quando si tratta di lei? Se ci pensiamo l’argomento non è affatto facile da presentare ad un bambino. Questo autore cerca di farlo nella sua solita maniera: con semplicità e usando le forme ed i colori. Ogni pagina non è mai banale e nella sua semplicità è disarmante per come spiega le cose difficili in modo semplice

  • Copertina rigida
  • 88 pagine
  • Dimensioni: 17 x 23,5 cm
Valutazione
4.7/5

Pallini pallini

Nel libro delle palline colorate diventano oggetti per realizzare delle cose. Con i pallini il bambino può inventare, disegnare, scarabocchiare, colorare e tante altre cose. L’azione del dito è richiesta in ogni pagina. I pallini diventano tante cose, una diversa dall’altra. Si trattano i temi della quantità, delle grandezze e del movimento

  • Copertina flessibile
  • 140 pagine
  • Dimensioni: 22,1 x 22,1 cm
Valutazione
4.7/5

Il gioco dehli occhi

Questo libro è un gioco che l’adulto può fare con i bambini anche più piccoli. Infatti ogni pagina rappresenta di fatto una maschera. Gli occhi del genitore e la sua voce danno vita ad ogni immagine, ad ogni volto. Una storia che prende vita come un piccolo teatro. Il divertimento è assicurato e nel tempo il bambino prenderà confidenza con questi personaggi, sempre vivi e familiari. 

  • Libro cartonato
  • 14 pagine

 

Valutazione
4.5/5

Il gioco delle vermidita

Se nel libro precedente gli occhi diventavano i protagonisti, in questo caso sono le dita ad esserlo. Due dita diventano infatti i personaggi del racconto. Ogni pagina svela uno scenario diverso dove il bambino scopre situazioni diverse e particolari. Un gioco da fare insieme e che a sua volta il bambino imparerà a fare per gli altri.  

  • Libro cartonato
  • 14 pagine
Valutazione
4.7/5

Il gioco del buongiorno

Il libro racconta la giornata del bambino dal momento della sveglia fino a quando il bambino va a scuola. Il personaggio, come nel libro precedente, è il dito che affronta diverse situazioni nello scorrere delle pagine. Libro divertente che scandisce il ritmo della giornata con fantasia e ricorda al bambino i diversi compiti e azioni da fare dopo la sveglia del mattino. 

  • Libro cartonato
  • 14 pagine
Valutazione
4.5/5